124

8 Ago

Aliena ed Irina mi fanno i complimenti per il caffè, nonostante tutto, e concludiamo la colazione in allegria.
Poi Irina si riveste con me e mi accompagna a recuperare lo scooter, mi bacia prima che infili il casco e mi saluta mentre mi allontano scoppiettando, la vedo negli specchietti. Ricambio alzando la mano sinistra.
Mi fermo dal mio carissimo macellaio e compro un bel po’ di bistecche, che costituiranno la mia dieta in questi giorni di riposo forzato: davvero, non ho voglia di vedere nessuno.
Però devo passare il tempo, quindi mi registro sul sito del sexy shop fornendo l’indirizzo di posta elettronica da padrona e faccio un giro nei forum prima di trovare quello dedicato al BDSM, come ormai ho imparato a chiamarlo.
Mi basta qualche minuto per rendermi conto che imparare qualcosa di questa materia sarà ancora più faticoso di quando ho studiato procedura penale: parlano strano, usando abbreviazioni ed espressioni di cui danno per scontato che tutti capiscano il significato.
Allora, ci sono tre forum nello spazio BDSM, uno M/F, uno F/F e uno F/M, e già per capire che a me interessano principalmente il secondo ed terzo, cioè la dominazione di donna su donna e quella di donna su uomo. Il primo è quello che si occupa di dominazione di uomo su donna, no grazie, ho già dato. Manca quello M/M, e mi sembra strano.
Poi capisco che qui ci sono sia padroni che allievi a scambiarsi opinioni ed impressioni: c’è uno schiavo che chiede che posizione assumere quando la mistress vuole cacargli addosso, per esempio. Passo appresso, non ho intenzione di cacare addosso a Tiziana, grazie.
Una padrona chiede se è ammissibile frustare la sua allieva dopo essersi drogati, e riceve una serie di insulti che neanche bestemmiare a San Pietro, quindi corregge il tiro e precisa che vuol far fumare un paio di spinelli all’allieva per farle sentire meno dolore, visto che soffre troppo e le sue urla le danno fastidio. Il forum qui si divide, ci sono i progressisti che si dicono d’accordo ma la invitano a ridurre progressivamente la dose, ed i conservatori che invocano bavagli e catene più strette. Il tutto mi strappa una risata, ma per il resto devo lasciar perdere, questi qui sono troppo avanti, magari dovrei presentarmi come la mistress novellina che sono e chiedere un tutoraggio.
In fondo è anche ora di andare a tavola. Ma prima controllo cosa sta accadendo nelle mie parti basse, e scopro che è accaduto quello che temevo: l’assorbente ha ceduto e le mutandine di Aliena stanno diventando di un bel rosso brillante. Verifico anche che questa giornata sarà particolarmente sanguinosa, il flusso mi sembra addirittura più forte di stamattina. Unica soluzione, doppia barriera

Annunci

4 Risposte to “124”

  1. Monsieur Leguizamo agosto 9, 2012 a 7:27 am #

    In verità ho letto solo gli ultimi due o tre post. Scrivi bene, ma ancora non capisco quanto c’è di fantasia e quanto è “pescato” dalla realtà.

    • euro150 agosto 9, 2012 a 4:41 pm #

      Non hai che da continuare a seguirmi per cercare di scoprirlo. Grazie per i complimenti, comunque

  2. belladigiorno agosto 10, 2012 a 10:13 am #

    Me lo chiedo anche io a volte… Però è vero scrivi bene.
    Gli argomenti sono molto forti, io in confronto sembro Biancaneve o la Bella Addormentata nel bosco!

    • euro150 agosto 10, 2012 a 5:21 pm #

      Grazie, davvero. Ognuna di noi sceglie un registro. Io non pensavo di arrivare a scrivere queste cose, pensavo di restare più sul leggero, ma la realtà è così. Mi piace molto anche il tuo modo di raccontare, sai?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: