253

14 Dic

1Aliena, poi, mi ha chiesto di poter usare il mio computer e si è immersa in un sito in caratteri cirillici, spiegandomi che si tratta del più importante quotidiano on-line del suo Paese. Io ne ho approfittato per fumare un’altra sigaretta e mettere un po’ d’ordine nella mia agenda, proprio in senso letterale, visto che ho ripreso l’agenda legale che usavo nella mia vita precedente: domani con Michelle, giovedì ai Castelli, previa telefonata, con Aliena e Catia, sabato o domenica forse a cena da Tiziana. Successivo fine settimana, a partire dal venerdì, Lucia e Lorenzo con Tiziana ed Aliena. Dovrò sempre tenerla a portata di mano, nel caso mi arrivi una chiamata da Simonetta o altre richieste indirizzate ad Irina. E rimane sempre in sospeso la questione di Elena, che mi sembra stia procrastinando un po’ troppo, con l’ultimo rinvio, la partenza della società.
Lascio l’agenda e prendo il telefonino di Irina, vedo che è connesso ad internet con la rete di casa e provo ad andare sulle mie caselle di posta, dove non trovo niente di interessante. Ricordo che avevo un appuntamento con la commessa del sexy shop nel forum sadomaso, e smanettando con qualche difficoltà entro nel vecchio argomento che mi ha dato tanta popolarità. Ancora mi chiedo come ha fatto Barbarella a riconoscermi in Mistress Mara, lasciamo perdere.
L’ultimo commento del thread è quello dell’amministratore che ci salutava, nessuno è più venuto qui: scrivo un post brevissimo, tipo buonasera, se Barbarella c’è si farà viva. E Barbarella c’è, acquattata da qualche parte nella cyber-semioscurità, ricambia il mio saluto e viene subito al dunque.
Insomma, questa Barbarella sa troppe cose per essere una semplice commessa nonché una mistress dall’orientamento sessuale non rilevabile a vista d’occhio. Sa che lavoro faccio, sospetta che faccia lo stesso lavoro anche la mia allieva ed è pressoché certa che sia del mestiere anche la mia amica che ha conosciuto al negozio. Non faccio in tempo a chiederle come ha scoperto tanto di me, perché è lei farmi una domanda.
Mi chiede se posso aiutarla a mettere a frutto la sua esperienza per arrotondare il magro stipendio: vuole fare qualche marchetta, insomma.
Non è possibile fare un discorso complicato in un forum sullo schermo di uno smartphone, lo spiego a Barbarella e le chiedo un appuntamento reale e non virtuale: non domani, ma dopodomani potrei raggiungerla al negozio e prendere un caffè con lei. Mi serve un po’ di tempo per capire se questo è uno scherzo, o cosa.
Barbarella mi risponde che è d’accordo e ci lasciamo, io esco dalla navigazione web e rimango con i miei dubbi. Anche Aliena ha spento il computer ed è sparita, forse in bagno, forse già a letto. Vorrei andare a dormire anch’io, ma voglio aspettare qui la telefonata di Tiziana.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: