258

19 Dic

w1aMi prende schiacciandomi sul pavimento, ma non mi fa male, neanche quando comincia a spingere; mi pesa addosso dalle spalle alle ginocchia e continua a darmi del frocio e del rotto in culo. Tra un insulto e l’altro respira sempre più forte ed io comincio a sentire dolore ai polsi ed alle spalle, ma è un attimo, spinge un’ultima volta, sento un “ah!” trionfale, poi Silvia si rialza e mi lascia lì.
Devo proprio essere uno spettacolo, faccia a terra, i polsi legati dietro la schiena, il culo esposto. Ma ho il tempo e il modo di pensare che queste due non sono cattive; sento un po’ di dolore al culo perché ho sbattuto per terra cadendo come una pera cotta, non perché mi hanno appena sodomizzata con un enorme cazzo di legno, per dire, e mi hanno sbattuta faccia a terra tenendomi per la giacca mentre avrebbero potuto farlo tirandomi per i capelli. Soltanto, e questo dovrò dirlo se appena mi sarà possibile, prima di un qualsiasi gioco che implichi la minima costrizione fisica bisogna fissare i paletti e concordare la safeword.
Ci penso sopra e decido che è il caso di dare qualche segno di vita; provo a mettermi almeno a sedere, e cerco di capire se Michelle è nelle mie stesse condizioni, ma non sento niente e non ce la faccio a rialzarmi, ho le gambe imprigionate dai pantaloni e non riesco neanche a tirarmi su in ginocchio. Il massimo che riesco a fare è girarmi su un fianco e già mi viene il fiatone, essere bendata adesso mi pesa tantissimo. Sento una specie di singhiozzo: sono io? No, è Michelle che dice: “Per favore, non ce la faccio più”, vorrei intimarle di star zitta perché se continua salteranno i nervi anche a me ma prima che possa aprire bocca una mano leggera mi accarezza la guancia e stacca gentilmente il nastro adesivo che mi bendava.
Strizzo gli occhi, abbagliata, poi vedo Paola che sorride, esce dal mio campo visivo e mi slega, in qualche modo mi tira su i pantaloni e mi aiuta a rialzarmi; Silvia si sta occupando di Michelle allo stesso modo, è finito il primo round.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: