330

2 Mar

49084942Sempre nervoso ed a disagio, questo signor De Rossi ci ha fatto fare il giro del giardino e ci ha condotto prima ad un ingresso secondario, poi in fondo ad un breve corridoio buio.
Si è fermato davanti ad una porta chiusa e ci ha indicato un altro corridoio, più lungo, perpendicolare a quello dal quale siamo arrivate.
“Quando sarete spogliate, signorine, andate da quella parte, bussate alla porta che vi troverete davanti ed entrate. Datermi tutto quello che vi serve per il lavoro, lo troverete sulla sedia a destra entrando”. E apre la porta davanti alla quale ci siamo fermati, mostrando una stanzetta fiocamente illuminata e evidentemente riservata alla servitù, con un lettuccio stretto ed un piccolo armadio.”C’è un anche un bagno, potrete usarlo quando avrete finito”.
“Scusi, lei non ci accompagna?, gli chiedo.
“Assolutamente no, mi troverete qui: quando sarete pronte uscite pure in corridoio e vi accompagnerò alla macchina. Un’ultima cosa, avevo dimenticato: non potrete lasciare i signori Hito e Honi finché non vi diranno di andare; non uscite dalla stanza per nessuna ragione”.
Almeno adesso sappiamo come si chiamano, bella soddisfazione. Provo una timida protesta: “Avremo subito bisogno di lavarci, dopo esserci infilate le mani in culo”.
Il signor De Rossi sobbalza come se l’avessi schiaffeggiato.
“No, per favore”. Poi, con uno sforzo: “Credo lo facciano per apprezzarvi meglio”.
Ho pietà di lui, gli consegno i preservativi e faccio segno ad Aliena di dare a questo riluttante intermediario il tubo di crema ed i fazzoletti di carta; Deborah gli consegna le salviette imbevute ed un’altra confezione di preservativi che deve aver preso al sexy shop di sua iniziativa: sulla scatola c’è raffigurata una signora bionda di mezza età, una MILF, con un enorme cazzo in bocca, mi rendo conto che sono quelli aromatizzati e mi viene di nuovo da ridere, perché poco ci manca che il signor De Rossi non la scagli a terra.
Invece gira sui tacchi e ci pianta in asso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: