332

4 Mar

Piero_di_Cosimo_013Busso con le nocche, apro la porta e mi trovo in una stanza molto illuminata ma priva di arredamento: tappeti ai pavimenti e due grosse stuoie, tipo i tatami delle palestre di arti marziali che frequentavo tanti anni fa; come un cane in chiesa, c’è però la sedia indicataci dal signor De Rossi, su cui hanno trovato posto i nostri strumenti di lavoro. Su uno dei tatami, quello più lontano dall’ingresso, sono non seduti, non accovacciati, non inginocchiati, insomma hanno trovato modo di mettersi comodi e non capisco come due piccoli uomini in completo scuro, camicia bianca e cravatta nera: uno è calvo, grinzoso, con gli occhi seminascosti dalle palpebre, le labbra sottili atteggiate ad un sorriso ironico, l’altro ha una gran testa di capelli neri e lisci, occhietti scintillanti che ci scrutano e soppesano, labbra grosse e quasi nere. Per il resto sembrano uguali, sono molto magri e fisicamente in forma, avessero addosso un chimono sembrerebbero pronti a far volare qualcuno per aria muovendo semplicemente i mignoli. Faccio due passi avanti per permettere a Aliena e Deborah di entrare e di mettersi ai miei fianchi. Ignoro i codici di cortesia giapponesi, che d’altronde sarebbero ridicoli se messi in pratica da una puttana italiana nuda come un verme, quindi mi limito a chinare la testa in un simulacro di inchino, a dire buona sera signori, a presentarmi ed a presentare le mie colleghe; Deborah e Aliena fanno come me, e sento che la brunetta ha veramente un ottimo accento, mentre Aliena parla inglese come l’italiano, cioè da spia russa. Il labbrone volta la testa per guardare il pelato che fa un cenno col capo, poi si rivolge a me e mi dice di venire avanti, salire sul tatami e darmi da fare. L’inglese è un po’ strano, ma lento e molto chiaro, da questo punto di vista nessun problema; in compenso la buona educazione è palesemente rimasta fuori della porta. Come ha detto prima Deborah, i soldi non si guadagnano divertendosi, quindi chino di nuovo la testa, afferro il lubrificante e mi preparo a dare spettacolo.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: