368

9 Apr

ilsted3Il gestore bussa educatamente alla porta e vuole ancora scambiare quattro chiacchiere. Mi dice che dopo l’esibizione sarebbe opportuno fare un giro tra i tavoli, magari sedersi per qualche istante con i clienti. Da parte sua, lui ha già suggerito che le artiste, e cioè noi, possono essere a disposizione per dare ancora maggior gusto alla serata, e magari vorranno vedere più da vicino quello che comprano; caro mio, penso annuendo meccanicamente, se non avranno voglia di noi dopo lo spettacolino che faremo per loro vuol dire che hanno definitivamente cancellato il sesso dai loro orizzonti e sono qui solo per la tua cucina.
“Ho fatto sistemare i tavoli in maniera tale da lasciarvi tutto lo spazio che vi serve”, dice poi, “anche se avevo pensato addirittura di far spostare i clienti nelle cantine per lo spettacolo. Magari la prossima volta ne possiamo parlare”.
Certo, se ci sarà una prossima volta, vedremo.
“Vorreste un po’ di musica?”, chiede anche.
Non ci avevo pensato, potrebbe essere interessante ma non mi viene in mente niente, quindi ringrazio e rispondo che per stasera ne facciamo a meno.
Ha ancora qualcosa da chiedere: “La tua amica, non è che dopo lo spettacolo la puoi mandare nel mio ufficio?”, dice un po’ timidamente. E’ già un passo avanti rispetto alla volta scorsa, per la verità, e d’accordo, siamo due puttane, ma pretendiamo correttezza ed educazione, nei limiti del possibile.
Lo guardo storto: “Non è compreso nel prezzo: per noi è lavoro, mettiti d’accordo con lei”.
Dà un’occhiata nervosa all’orologio, e dice che è ora e che ci accompagna, se siamo pronte.
In realtà io non sono pronta, ho parecchi dubbi, ed il primo è che non si può vincere due volte alla lotteria con lo stesso biglietto: temo che faremo flop, che non funzionerà, non piacerà ai clienti e magari mi capiterà qualche incidente ridicolo, tipo uno scivolone giù dai tacchi proprio nel momento clou. Ma non è più possibile tirarsi indietro, prendo per mano Aliena e lo seguo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: