385

26 Apr

juglaris_schiaveAbbiamo avvisato Tiziana del cambio di programma ed abbiamo fatto anche in tempo a passare da casa mia per prendere i nostri frustini, un cambio d’abito e la mia biancheria da mistress prima di andarla a prendere; lei ci aspetta vestita modestamente e con una piccola borsa a tracolla, proprio sul cancello.
Una volta sul Raccordo Anulare chiamo prima Irina, che è tappata in casa con provviste sufficienti a resistere ad un assedio, compresse di garza sul culo e sulle tette, l’anello al dito e poco altro, come mi confessa, poi Lucia per avvertirla che siamo partite e infine anche Elena, per salutarla e confermarle che ci vediamo lunedì mattina sotto casa sua per prendere le chiavi dello studio.
Mi sto abituando a questo macchinone che in effetti si guida con due dita ed è molto confortevole. Per fortuna non c’è molto traffico, ho impostato il controllo di velocità per non rischiare di trovarmi a centonovanta all’ora senza accorgermene, e la destinazione sul navigatore.
Aliena e Tiziana chiacchierano del più e del meno: ho ribadito che andiamo a lavorare, quindi non c’è spazio per i nostri rapporti privati, siamo colleghe e basta. Tanto è vero che ho chiesto a Tiziana di utilizzare, anche questa volta, il collare, anonimo, di cui si serve con i clienti.
E richiamo le mie amiche all’ordine: mi piacerebbe preparare una scaletta delle attività e chiedo suggerimenti.
Per prima cosa, almeno per la prima sessione Lucia dovrà stare alla larga dal marito: sarà Aliena a fargli eseguire un po’ di semplici esercizi, tanto per far capire ai nostri clienti che è sempre opportuno cominciare dall’inizio.
“Perché io?”, chiede Aliena.
“Perché non voglio che Lucia tocchi Tiziana”, rispondo. “Io farò lavorare Tiziana e tu farai ripetere i movimenti a Lorenzo”.
Tiziana dice: “Grazie, mia signora”, forza dell’abitudine, poi si corregge e mi chiama per nome.
La disciplina dovrà entrare in scena solo domani mattina, e anche domani mattina sarà Aliena ad applicarla a Lorenzo: “Solo con il frustino”, mi raccomando, “cerchiamo di fare meno male possibile a Lorenzo, ci saranno altre quattro sessioni dopo quella”.
“E se Lucia protesta?”, chiede Tiziana.
“Noi ce ne torniamo a casa, che domande”, rispondo. “Comunque possiamo mettere Lorenzo in mano a Lucia a partire da domani pomeriggio”.
Dovrà essere una sessione uguale a quella che faremo stasera, per vedere cosa ha imparato questa mistress un po’ troppo manesca.
“E domani sera noi ci riposiamo e Lucia, guidata da Aliena, potrà far sentire al suo allievo la disciplina”.
Per domenica non so ancora cosa inventarmi, e decidiamo di pensarci con calma, anche per tenere conto di come saranno andate le cose.

Annunci

3 Risposte to “385”

  1. Elio aprile 26, 2013 a 11:52 pm #

    Quando eri piccola hai visto il tuo papà picchiare la mamma?

    Risposta:
    Ma se la mia storia ti dà tanto fastidio perché continui a leggerla? In realtà ti piace, sono cose che vorresti fare o, meglio ancora, che ti piacerebbe che qualcuna ti facesse, secondo me.
    E no, i miei genitori si volevano bene e me ne volevano tantissimo

  2. Elio aprile 28, 2013 a 12:36 am #

    Strano, veramente strano, comunque segui il mio consiglio, continua a scrivere ma nel frattempo fatti suggerire un buon teraupeta e mentre si svolgono le sedute non variare la tua attività. Ma te lo dirà lui stesso.

    Risposta:
    Bene, magari poi ti passo l’indicazione, credo proprio che anche tu ne abbia bisogno

    • Elio aprile 29, 2013 a 12:40 am #

      Credo proprio di no, godo di sani e naturali orgasmi.
      Buona fortuna ma guarda che provare gioia nel dolore altrui facendo sesso è il più delle volte estrinsecare una violenza patita e spesso nel tempo non basta più a placare il soggetto.

      Risposta:
      Ne terrò conto, egregio doktor Zigmund

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: