542

30 Set

Belle%20Epoque%204%20DIn realtà io avevo idea di fare finta (ricordate?), ma Andrea la prende molto sul serio, si contorce, mi passa le gambe sulle spalle, mi tira per i capelli, mi sfrega la fica contro la faccia, si bagna abbondantemente e alla fine viene: buon per lei. È anche una scusa per fermarmi, chinarmi su di lei ed abbracciarla per farla rimettere in piedi: ci meritiamo un applauso ed un sorriso di intesa da Carla, di cui immagino il motivo; siamo state brave, abbiamo preso tempo, ormai le prime ragazze salite in camera avranno finito o quasi, il ricambio è assicurato.
Infatti con un gesto del mento dà il via libera ad Andrea che si lascia abbracciare e portare via da un tipo piccolo e panciuto; io non posso muovermi fino a che non si libera qualche ragazza, quindi mi accomodo nuovamente a sedere e sono premiata: Master Marco ed un giovanotto alto e magro si avvicinano, mi rivolgono quasi un inchino e il mio primo cliente qui mi chiede educatamente se possono sedere e farmi compagnia.
Master Marco come sempre è elegantissimo, tranquillo e sicuro di sé, il suo giovane amico, capelli a spazzola ed occhi neri, mi sembra piuttosto nervoso.
Master Marco mi chiede se voglio bere qualcosa, ed io gli dico di lasciar perdere e piuttosto di presentarmi il suo accompagnatore, che mi fissa in maniera inquietante ma non spiccica una parola.
“Luca, si chiama Luca ed è molto nervoso, ti chiedo scusa io per lui”, risponde, “e capisco perché non vuoi niente, ma a Luca qualcosa magari serve”.
Non alza nemmeno il braccio, fa solo un piccolo gesto con la mano ed immediatamente si materializza accanto a noi il barista, senza il consueto secchiello dorato e la regolamentare bottiglia di prosecco venduta a prezzo di champagne millesimato, che quasi si inchina, ascolta il sussurro di Master Marco e schizza via per ritornare a passo di corsa con una buona dosa di cognac in un bicchiere panciuto. Nel frattempo Luca è rimasto di ghiaccio e Master Marco si è limitato a sorridere ed a guardarsi intorno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: