548

6 Ott

33B93Tina non ha fatto commenti sulla sua partecipazione straordinaria alla scopata tra Carla ed il barista, e, come Lina, ha solo ribadito che lavorare qui per un po’ sarà un’ottima cosa; così, quando ricevono da me un bel po’ di soldi, compresi i quattromila euro che ho incassato da Carla, non sembrano neanche sorprese e si limitano a ringraziare molto educatamente ed a propormi, con molta gentilezza, di farmi cominciare la giornata con una buona impressione, servendomi di loro per il mio piacere; non mi chiedono neanche dei passaporti, e la cosa un po’ mi sorprende: non so se potrò restituirglieli, magari me li chiederà Carla, ma a lei non ho intenzione di consegnarli.
Nonostante il mio augurio di non aver più niente a che fare con loro, e neanche con Carla se è per questo, so già che il mese prossimo sarò di nuovo lì, spero non per lavorare; mi limito a rifiutare ed a raccomandare alle due ragazze di comportarsi bene e, in una tardissima mattinata molto luminosa, saluto la maitresse che vedo per la prima volta in jeans e camicetta e me la filo senza voltarmi indietro.
Carla mi ha spiegato, mentre bevevamo il caffè con Deborah, che le ragazze che vivono qui in villa hanno anche l’obbligo di fare le pulizie, ma che l’arrivo di Lina e Tina, delle quali è davvero contentissima, ha risolto anche il problema di quelle che spesso e volentieri saltavano il turno: le due rumene, come Chicca, dormiranno lì, e quindi non potranno certamente tirarsi indietro.
Risalendo lentamente verso Frascati lungo la Tuscolana ci ripenso e mi permetto un piccolo sorriso soddisfatto, so quanto siano brave in questo Tina e Lina, e sono ancora di buonumore quando vedo Andrea, modestamente vestita con una gonna di jeans lunga fino alle caviglie ed una camicia bianca con le maniche arrotolate fino ai gomiti, che mi attende saggiamente davanti alla cattedrale di San Pietro.
Il mio umore immediatamente peggiora, nulla mi toglie dalla testa che Andrea per me significhi, in questo momento, nuovi guai, nonostante il suo ampio sorriso ed un linguaggio del corpo che indica la più completa franchezza e disponibilità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: