590

17 Nov

image_Fischl_13Lasciati Cristina e il fratellone, anelo soltanto una doccia ed una bella dormita, ma non sempre possiamo fare quello che vogliamo. Il mio telefonino comincia a squillare mentre imbocco le ultime curve prime di arrivare a casa ed io lo ignoro, poi riprende petulante e mi blocca mentre mi sto strappando i vestiti di dosso: è un numero che non conosco e rispondo con molta cautela, la voce invece mi è ben nota: Master Marco, che si scusa per il disturbo, mi chiede se posso dedicargli qualche minuto e finalmente viene al dunque; e il dunque sarebbe che ha sentito che il nipote sta raccontando in giro di una bravissima prodomme (e intanto mi chiedo cosa significhi) e che spera proprio di aver ben riposto la sua fiducia in me.
Ci penso un lungo momento: la prodomme sono ovviamente io, e grazie a questo indizio mi rendo conto che probabilmente indica una dominatrice professionista, che insomma si fa pagare. Carino, mi piace certamente di più che puttana, e si può anche mettere sui biglietti da visita e sulla carta intestata.
Insomma, se qualcuno mi cerca perché ha sentito dire che ho sottomesso il nipote di Master Marco e vuole conferme, o magari mi chiede di fargli quello che ho fatto a lui, sarebbe il caso di non essere troppo precisa, mi dice lo zio.
Non mi offendo, in fondo questo tizio mi conosce poco come io conosco poco lui, e su questo effetto poi ci contavo.
Gli spiego che io non vado certamente ad affiggere manifesti per farmi pubblicità, e che se qualche amico di suo nipote mi chiama è proprio da lui che ha avuto le mie coordinate, e se mi chiede un appuntamento non è certamente per intervistarmi. E comunque, aggiungo mentre lo sento farsi una risatina, stia tranquillo perché ancora non mi ha cercata nessuno di quel giro e sto cominciando a chiedermi se davvero mi cercheranno mai.
“Oh sì, ti cercheranno, altro che”, replica lui, “è pieno di gente che preferisce pagare una Mistress pur di avere una famiglia irreprensibile: solo, ci stanno pensando sopra, un sub non riesce mai a prendere decisioni rapide”.
Master Marco, risolto il problema, mi ringrazia e mi saluta cerimoniosamente, non senza avermi chiesto di Mistress Aliena: purtroppo la mia risposta è sempre più generica, è all’estero, in viaggio, la aspetto di ritorno tra qualche tempo. Una risposta che non soddisfa neanche me, figuriamoci ilo mio interlocutore, che non è affatto stupido, anzi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: