652

18 Gen

Bettie008Tiziana è rimasta a dormire da me e mi sono acciambellata sul suo seno e sul suo ventre come una bambina, e poco ci è mancato che mi abbia cantato la ninna nanna: io pensavo di essere una donna forte ma lei, e non solo lei tra tutte quelle che ho conosciuto, è fatta di ferro e acciaio e ancora una volta nel dormiveglia prima e poi al risveglio al mattino dopo mi balocco con l’idea di una vita assieme, di invecchiare con lei e di fare un figlio per educarlo con lei; forse è per questo che mi sveglio con le lacrime agli occhi e Tiziana mi saluta nel modo migliore, accarezzandomi delicatamente fino a farmi venire con un gemito profondo che assomiglia ad una invocazione.
Non ho avuto incubi, la paura mi è passata e Tiziana mi dice che oggi resterà con me tutto il giorno, se mi va; certo che mi va, allora sai cosa si fa? Andiamo al Macao, apriamo lo studio di Elena, cominciamo ad organizzare la serata e se magari ci scappa un cliente be’, perché no?
Tiziana è d’accordo, anche perché le prometto di presentarle Manuela e lei in cambio mi giura di sparire prima che arrivi Saverio, non dobbiamo esagerare e poi, maledizione, più passa il tempo meno mi sento disponibile a dividerla, e stasera per me sarà lavoro, per lei no.
Lo penso e poi lo dico anche, e le metto con gesto possessivo una mano sulla coscia tornita mentre sono seduta accanto a lei sulla metro, e chissenefrega se ci guardano, chissenefrega di cosa pensano, ce la lascio per tutto il viaggio.
Visto che Elena ha anche licenziato la signora delle pulizie e la prima cosa che dobbiamo fare, con Tiziana, è mettere un po’ in ordine lo studio, che non è più immacolato come piaceva a lei. Poi concordo il menù della cena con il ristorante qui sotto, e ho la bella sorpresa di scoprire un cuoco elegante e popolare al tempo stesso: mangeremo alla romana, zuppa con l’arzilla, carciofi, baccalà e ceci, e per convincermi della scelta praticamente mi offre il pranzo che divido con Tiziana e che apprezziamo senza riserve.
Manca solo che si presenti qualche cliente di Elena, ma non si vede nessuno per tutto il pomeriggio, tanto che vado più volte a controllare se per caso il citofono è scollegato, ma no, soltanto oggi non c’è lavoro, e temo proprio che non si tratti soltanto di oggi.
Alla fine, proprio quando mi viene il senso di colpa per non essere andata a trovare Cristina squilla il telefono e combinazione, è il dottor Cavalletti che mi invita a cena per domani sera: Tiziana fa entusiasticamente segno di sì, le do retta e acconsento cogliendo anche l’occasione per chiedergli come vanno le cose con la mia amica, avendo come tutta risposta che il decorso procede in maniera soddisfacente.
Bene, visto che Tiziana mi ha convinto adesso mi deve anche dire come vestirmi e cosa fare se me la chiede, e mi risponde immediatamente: mi devo vestire come l’altra sera con Sara e Paola, e se mi piace perché non portartelo a letto, magari proprio qui?
Tiziana si dimostra profonda conoscitrice dei locali romani: mi descrive brevemente il bistrot presso il quale ci incontreremo, avendo rifiutato di farmi venire a prendere a casa, e mi fa notare che è a poche centinaia di metri da qui, mi assicura che l’ossessione per la Parigi dell’inizio del secolo scorso dei proprietari è limitata agli arredi e si mangia benissimo e all’italiana e mi conferma che è richiesta una certa eleganza e quel vestito dell’altra volta mi stava benissimo.
“E poi”, conclude, “non hai nessuna voglia di fargli sapere dove abiti, altrimenti ti saresti fatta venire a prendere, quindi o vai da lui o lo porti qui: ti suggerisco di portarlo qui, almeno giochi in casa”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: