708

15 Mar

69445_109451602450640_100001574033923_73671_60247_nIn realtà non lo ero. Ha cominciato scottandomi le guance e la punta del naso, ha continuato ricoprendomi i seni con una patina bollente, che restava calda a lungo, poi è passato alle spalle ed alle braccia, con particolare attenzione all’interno dei gomiti.
E ho pianto, stringendo i denti per non urlare, tutte le mie lacrime: sembrava che mi bruciasse direttamente con la fiamma ma sono certa che Tiziana lo avrebbe impedito; l’unica spiegazione è che usa candele di tipo particolarissimo.
Dopo una eternità, siamo arrivati quasi alla conclusione; la cera mi ha bruciato il clitoride, poi è colata giù per le cosce e infine sui piedi, e a quel punto ho avuto un miracoloso attimo di tregua.
Solo un attimo: come fa anche Tiziana, mi ha ordinato di aprire la bocca e ci ha infilato la candela, poi ho sentito un cazzo lungo e largo riempirmi completamente la fica, cercarne il fondo in fretta e poi allontanarsi.
No, non era venuto, aveva fatto solo una prova, perché prima di prendere il suo piacere mi ha dato un bel po’ di frustate sui seni, con la cera che schizzava via sotto i colpi ed il dolore che cambiava natura; mi è sembrato di sentire Tiziana dire qualcosa subito prima di essere di nuovo penetrata, stavolta a lungo e con forza.
Alla fine è venuto, silenziosamente, ma non aveva ancora finito con me.
“Schiavetta”, mi ha ordinato, “piscia”.
Gli ordini non si discutono, ho anzi obbedito con entusiasmo perché non ne potevo più, e ho sentito il noto chiocciolio: reggevano una bacinella o qualcosa del genere tra le mie gambe; cosa aveva ancora in mente questo master così creativo?
Ero destinata a scoprirlo anche troppo presto, via la candela dalla bocca, alle mie labbra ha appoggiato qualcosa e mi ha ordinato di bere.
Per farmi mandare giù tutta quanta la mia orina ha dovuto riempire due volte il bicchiere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: