La soluzione difficile (1)

17 Lug

Storie di Elfi e di Uomini

Belladonna si guardò attorno e si avvolse più strettamente nella cappa elfica, prima di spingere la porticina che immetteva nel carro che era diventato l’alloggio del Re Fuggito, della sua famiglia e della sua corte. Toson, Rebon Tessa e Ressa rimasero fuori, a tener d’occhio i lancieri dei Boschi di guardia. All’interno era buio, fumoso e caldo. Il Re Fuggito la aspettava in piedi, quasi a voler proteggere la sua famiglia: alle sue spalle, in un angolo, una bella donna bionda dal seno prorompente, un ragazzo dall’espressione ottusa e due giovanette spaventate.

View original post 455 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: